BRONCHITE, DIABETE, INFEZIONI E COLESTEROLO: I RIMEDI NATURALI PER PROTEGGERE I BRONCHI

Scritto il 28 dicembre 2016 nella Categoria naturopatia, Omeopatia

Gray961

Esistono diversi rimedi naturali in grado di migliorare notevolmente le difese dell’apparato respiratorio quando i primi freddi iniziano a farsi sentire. Tra questi vanno citate sicuramente l’enula campana, la grindelia, il castagno, la liquirizia, il marrubio, la primula e il timo.
L’enula campana (nome botanico Inula helenium) è un rimedio naturale in grado di mantenere libere le vie aeree da secrezioni  e svolge un’azione drenante favorendo l’eliminazione delle tossine sia a livello dei reni che del fegato ed è in grado di ridurre notevolmente la presenza di gas intestinali favorendo anche contemporaneamente l’eliminazione dei parassiti. Ricordiamo in tal senso che l’intestino contiene gran parte del sistema immunitario e che pertanto è prioritario che funzioni bene e che sia in ordine. La grindelia è una pianta molto importante per la protezione delle vie respiratorie ed è in grado di produrre un’effetto balsamico, espettorante ed emolliente molto utile anche nei casi di pertosse. Migliora la funzionalità gastrica e di tutto l’apparato gastrointestinale. Il marrubio è una delle piante più interessanti per il benessere delle vie respiratorie ed è un eccellente rimedio nelle forme influenzali e da raffreddamento. Favorisce la perdita di liquidi e di tossine e ha un’azione emolliente e distensiva sull’apparato gastrointestinale promuovendo la riduzione di gonfiore addominale e gas. Può anche promuovere un miglior sonno. Molto importante ricordare infine il castagno (castanea vesca) la cui azione protettiva sulle vie respiratorie è ben nota. Essa favorisce infatti la crescita di unaflora batterica intestinale sana, elemento questo di primaria importanza per poter disporre di un buon sistema immunitario in grado di proteggerci dalle infezioni respiratorie invernali.Numerose recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato come alcuni di questi rimedi siano efficaci contro numerosi batteri e altri agenti infettivi (Streptococcus mutans and Porphyromonas gingivalis, Staphylococcus aureus, Enterococcus faecalis, Candida albicans, Escherichia coli).Molto interessante la conferma recente di una potenziale azione contro ildiabete  e il colesterolo del marrubbio, che associata alla sua azione antiinfiammatoria potrebbe renderne un rimedio importantissimo nella prevenzione della sindrome metabolica.

Bibliografia:

J Nat Prod. 2014 Mar 28;77(3):521-6. doi: 10.1021/np400788r. Epub 2014 Jan 30.Pyrano-isoflavans from Glycyrrhiza uralensis with antibacterial activity against Streptococcus mutans and Porphyromonas gingivalis.Villinski JR1Bergeron CCannistra JCGloer JBColeman CMFerreira DAzelmat JGrenier DGafner S.

 

Eur J Clin Microbiol Infect Dis. 2016 Apr;35(4):555-62. doi: 10.1007/s10096-015-2570-z. Epub 2016 Jan 15.The licorice pentacyclic triterpenoid component 18β-glycyrrhetinic acid enhances the activity of antibiotics against strains of methicillin-resistant Staphylococcus aureus.de Breij A1Karnaoukh TG2Schrumpf J3Hiemstra PS3Nibbering PH1van Dissel JT1de Visser PC4.

 

Dent Mater J. 2016 Apr 28. Evaluation of antimicrobial efficacy of cetrimide and Glycyrrhiza glabra L. extract against Enterococcus faecalis biofilm grown on dentin discs in comparison with NaOCl.Güldas HE1Kececi ADCetin ESOzturk TKaya BÜ.

 

Phytother Res. 2010 Nov;24(11):1687-92. doi: 10.1002/ptr.3195.Active principles of Grindelia robusta exert antiinflammatory properties in a macrophage model.La VD1Lazzarin FRicci DFraternale DGenovese SEpifano FGrenier D.

 

J Mycol Med. 2016 Mar 16. pii: S1156-5233(16)00030-5. doi: 10.1016/j.mycmed.2016.02.019. [Does the sampling locality influence on the antifungal activity of the flavonoids of Marrubium vulgare against Aspergillus niger and Candida albicans?][Bouterfas K1Mehdadi Z2Aouad L3Elaoufi MM4Khaled MB4Latreche A2Benchiha W2.

 

Saudi Pharm J. 2014 Nov;22(5):472-82. doi: 10.1016/j.jsps.2013.12.004. Epub 2013 Dec 21.Antioxidant and anti-inflammatory effects of Marrubium alysson extracts in high cholesterol-fed rabbits.Essawy SS1Abo-Elmatty DM2Ghazy NM3Badr JM4Sterner O5.

 

Jundishapur J Microbiol. 2015 Feb 3;8(2):e15434. doi: 10.5812/jjm.15434. eCollection 2015.Antibacterial Activity of Some Plant Extracts Against Extended- Spectrum Beta-Lactamase Producing Escherichia coli Isolates.Saeidi S1Amini Boroujeni N2Ahmadi H1Hassanshahian M3.

 

Bioimpacts. 2014;4(1):21-7. doi: 10.5681/bi.2014.001. Epub 2014 Feb 27.Marrubium vulgare L. methanolic extract inhibits inflammatory response and prevents cardiomyocyte fibrosis in isoproterenol-induced acute myocardial infarction in rats.Yousefi K1Fathiazad F2Soraya H3Rameshrad M4Maleki-Dizaji N4Garjani A4.

 

Fitoterapia. 2012 Mar;83(2):286-92. doi: 10.1016/j.fitote.2011.11.005. Epub 2011 Nov 9.Compositional analysis and in vivo anti-diabetic activity of wild Algerian Marrubium vulgare L. infusion.Boudjelal A1Henchiri CSiracusa LSari MRuberto G.

 

J Pharm Pharmacol. 2011 Sep;63(9):1230-7. doi: 10.1111/j.2042-7158.2011.01321.x. Epub 2011 Jul 7.Gastroprotective activity of methanol extract and marrubiin obtained from leaves of Marrubium vulgare L. (Lamiaceae).Paula de Oliveira A1Santin JRLemos MKlein Júnior LCCouto AGMeyre da Silva Bittencourt CFilho VCFaloni de Andrade S.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Info

    Leda Clinic s.r.l.

    Via Borgo Palazzo,116
    24125 Bergamo
    Italy

  • Contatti

    Telefono. 035/24.96.86
    Fax. 035/24.28.00
    Email. ledaclinic@gmail.com

    Lun-Ven 9.00/12.30 - 14.30/19.00
    Il Sabato 9.00/12.30
    La Domenica Chiuso