IL CONTRIBUTO DELL’ OSTEOPATIA NEL TRATTAMENTO DI MALOCCLUSIONE E “DISORDINI TEMPORO-MANDIBOLARI”

Scritto il 8 ottobre 2016 nella Categoria Open Day

Malocclusione e disturbi dell’ articolazione temporo-mandibolare rappresentano problematiche cliniche che coinvolgono, più o meno severamente, circa un terzo della popolazione. La sintomatologia è piuttosto varia e non include soltanto disturbi locali (click, dolore o restrizione mandibolare). Recenti studi hanno infatti dimostrato il ruolo dell’ articolazione temporo-mandibolare nel controllo di propriocezione e postura di tutto il corpo, attraverso l’ integrazione con i centri tronco-encefalici che presiedono alla coordinazione e all’ equilibrio. Ragione per cui i disordini temporo-mandibolari possono riflettere o generare problematiche sottostanti in aree più remote, quali dolori alla colonna, asimmetrie posturali o mal di testa. A tal proposito, la letteratara scientifica menziona spesso la necessità di una collaborazione interdisciplinare fra Osteopatia ed Odontoiatria, sia nei disturbi dell’ articolazione temporo-mandibolare che nel trattamento dei casi di malocclusione. In particolare, gli studi che hanno analizzato gli effetti dell’ Osteopatia, ne rivelano un’ efficacia maggiore rispetto ai soli trattamenti conservativi per i disordini temporo-mandibolari, sia nel ridurre le tensioni di muscoli, fasce e legamenti, che nel migliorare la funzionalità della muscolatura masticatoria e la propriocezione articolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Info

    Leda Clinic s.r.l.

    Via Borgo Palazzo,116
    24125 Bergamo
    Italy

  • Contatti

    Telefono. 035/24.96.86
    Fax. 035/24.28.00
    Email. ledaclinic@gmail.com

    Lun-Ven 9.00/12.30 - 14.30/19.00
    Il Sabato 9.00/12.30
    La Domenica Chiuso