La PSORIASI. Esistono cure naturali?

Scritto il 1 marzo 2016 nella Categoria Patologie

psoriasi

In questo articolo vi insegneremo a capire come riconoscerla, e sopratutto vi spiegheremo quali sono le uniche cure naturali che possono sconfiggerla.

La PSORIASI e’ una malattia cronica della pelle, si manifesta con chiazze rosse e tondeggianti,  ricoperte di squame biancastre o argentee.  Queste lesioni  possono diventare sede di prurito più  o meno intenso, e tendono  ad estendersi progressivamente nel tempo. Si tratta di una patologia che incide pesantemente sulla qualità della vita e sui rapporti sociali di chi ne e’ affetto.

Esistono varie forme di Psoriasi:
Psoriasi a placche: caratterizzata da chiazze rosse rivestite di squame biancastre facilmente sfaldabili che si localizzano su gomiti, ginocchia, dorso, regione sacrale, cuoio capelluto.
Psoriasi guttata: si manifesta generalmente nei bambini, caratterizzata da chiazze rossastre poco desquamanti e localizzate sul tronco.
Psoriasi inversa: localizzata nelle pieghe di inguine, ascelle e zona ombelicale, assenti di squame ma talvolta a carattere essudativo.
Psoriasi pustolosa: caratterizzate da chiazze eritematose e desquamanti, circondate da pustole.
Psoriasi eritrodermica: l’eritema si estende a tutta la superficie corporea e generalmente si associa alla forma pustolosa.
Psoriasi del cuoio capelluto: le lesioni sono eritematose e ricoperte da squame bianco-argentee secche all’attaccatura dei capelli e nella zona auricolare.
Psoriasi ungueale: le unghie risultano particolarmente ispessite, caratterizzate da superficie irregolare, rotture e cambiamenti di colore.
Psoriasi artropatica: e’ una artrite cronica, sieronegativa al fattore reumatoide, che può’ manifestarsi in presenza di psoriasi cutanea o ungueale.

La psoriasi può’ manifestarsi a tutte le età, dai primi mesi di vita all’età adulta, fino all’età più’ avanzata e la causa e’ una alterazione genetica su cui intervengono fattori alimentari, ambientali, ed emotivi che determinano lo scatenarsi della patologia in forma più o meno aggressiva.
Quelli che sono considerati fattori scatenanti- cioè che, nei soggetti geneticamente predisposti, favoriscono lo sviluppo della patologia e che ne possono peggiorare il decorso- sono:
-alimentazione inadeguata
-alterazioni del metabolismo, cambiamenti ormonali
-stress
-traumi fisici
-farmaci (beta bloccanti, antimalarici, litio)
-infezioni, come lo Streptococcus
-etilismo, uso di droghe, fumo.

A tutt’oggi, la medicina ufficiale non dispone di cure per la psoriasi; le linee guida ufficiali prevedono l’uso di farmaci per applicazioni locali ed eventualmente farmaci per uso sistemico nelle forme  più gravi, con l’unico obiettivo di alleviare i sintomi. In particolare si tratta di terapie basate sull’uso massiccio di cortisone o di suoi derivati, con tutti gli effetti collaterali che ne derivano. Per questi motivi il loro uso non può essere continuativo, ed inoltre, alla sospensione del farmaco, si è soggetti al cosiddetto effetto “rebound”, cioè ad una  strana recrudescenza dei sintomi che rendono la psoriasi ancora più invasiva ed aggressiva.
Alla Leda Clinic, invece, adottiamo un approccio olistico basato esclusivamente su terapie naturali verso i pazienti affetti da psoriasi.

Il paziente viene innanzitutto esaminato sotto ogni aspetto che riguarda lo stile di vita ponendo particolare attenzione alla componente emotiva.

Successivamente, attuiamo una terapia personalizzata che comprende:
– Alimentazione personalizzata specificamente mirata alla attenuazione dei sintomi.
– Ozonoterapia sistemica e locale.
– Integrazione di vitamine, salì minerali, oligoelementi, acidi grassi, ecc… studiata sulle specifiche esigenze nutrizionali del paziente.
– Scelta di particolari prodotti  naturali per l’uso topico a base di ossigeno nascente.

Il paziente quindi inizia con noi un percorso di cura a 360 gradi, che lo porterà rapidamente verso una remissione dei sintomi che sarà tanto completa e permanente quanto egli modificherà il proprio stile di vita ed entrerà in sintonia con i ritmi ed i segnali biochimici che il corpo gli trasmette.

I nostri risultati li possiamo dimostrare con dati clinici.
Paziente M.L. di anni 43 si presenta in data 05.06.2013 con sintomi di psoriasi.

psoriasi 3    psoriasi 2    SAM_1299

A seguito del trattamento durato complessivamente  12 settimane, costituito da:

dieta personalizzata, 12 sedute di ozonoterapia sistemica, 12 sedute di ozonoterapia per iniezione locale, pool di integratori personalizzati.
Il paziente si presenta in data 12.10.2013 del tutto privo di chiazze e sintomi di psoriasi.
Questi risultati sono comprovati anche dalle foto che potete vedere qui sotto e che sono visionabili, a richiesta, presso il nostro centro.

foto-2    foto-4 foto-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Informazioni

    Leda Clinic s.r.l.

    Via Borgo Palazzo,116
    24125 Bergamo
    email: info@leda-clinic.com

  • Contatti

    Telefono. 035/24.96.86
    Fax. 035/24.28.00
    Email. ledaclinic@gmail.com

    Lun-Ven 9.00/12.30 - 14.30/19.00
    Il Sabato 9.00/12.30
    La Domenica Chiuso