PARKINSON : L’OZONOTERPIA E I SUOI EFFETTI

Scritto il 19 giugno 2017 nella Categoria Open Day

Il morbo di Parkinson è una patologia neurodegenerativa cronica, caratterizzata da tremore.

Colpiscel’1% della popolazione italiana con più di 60 anni.

E’ dovuto alla degenerazione e morte della sostanza nigra cerebrale, le cui cellule producono la dopamina, sostanza indispensabile per regolare la gradualità dei nostri movimenti.

Le malattie neurodegenerative sono in forte aumento; a parte l’aspetto clinico sempre complesso c’è anche l’aspetto psicoemotivo che coinvolge sia il paziente che i suoi familiari creando delle situazioni davvero difficili da affrontare.

Il morbo di Parkinson è caratterizzato da tremori, rigidità e riduzione della capacità motoria. Nelle fasi più avanzate i movimenti volontari diventano sempre più difficili e possono manifestarsi scialorrea, depressione, stipsi, demenza e allucinazioni.

L’ozono ha una dimostrata azione antinfiammatoria e antispastica, migliora il microcircolo sanguigno e il metabolismo cellulare,

In un lavoro recentemente pubblicato sul Journal of Immunopathology and Pharmacology(Luglio-Settembre 2014; 379-389) abbiamo evidenziato, dopo autoemoterapia ozonizzata, sia l’attivazione del microcircolo cerebrale, sia una maggiore produzione di energia da parte dei neuroni: azioni che possono aiutarci a comprendere i miglioramenti da noi registrati sui pazienti parkinsoniani trattati con ozonoterapia.

L’ozonoterapia migliora e rende più durevoli gli effetti dei farmaci che dovranno continuare a essere assunti sotto controllo del neurologo.

Ozonoterapia e Malattie Degenerative:

 

utile aiuto in tutti quei casi di demenza senile precoce, Alzheimer, Sclerosi Multipla, SLA e Parkinson. L’ozonoterapia si rivela particolarmente utile se impiegata come trattamento preventivo delle suddette patologie.

2 Comments

  1. salve, volevo un consiglio, mio padre di anni 71 soffre del morbo di Parkinson almeno da 2 anni, da alcune settimane sta effettuando l’ozono terapia per discopatia , volevo sapere se può essere anche utile per il parkinson . in attesa di un vostro riscontro vi grazie

    • Buonasera Signora Ingrassia,
      la metodica ozono è sicuramente valida, ma non la stessa che si usa nella cura della discopatia.
      Per maggiori informazioni la invitiamo a passare direttamente in clinica.
      Cordiali saluti

Pingbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Info

    Leda Clinic s.r.l.

    Via Borgo Palazzo,116
    24125 Bergamo
    Italy

  • Contatti

    Telefono. 035/24.96.86
    Fax. 035/24.28.00
    Email. ledaclinic@gmail.com

    Lun-Ven 9.00/12.30 - 14.30/19.00
    Il Sabato 9.00/12.30
    La Domenica Chiuso