PIEDE DIABETICO:

Scritto il 25 luglio 2017 nella Categoria Open Day

Il diabete è una malattia che può portare complicanze neurologiche e vascolari ai nostri piedi. Il podologo riveste un ruolo di particolare importanza nella cura e nella prevenzione del piede diabetico. Esso infatti, attraverso un’accurata anamnesi iniziale, un esame obiettivo del piede ed una serie di test specifici, è in grado di valutare la presenza di una neuropatia e/o vasculopatia diabetica.

La miglior difesa contro le complicanze nel piede diabetico è la prevenzione e la cura del piede da parte del paziente, istruito dal podologo a:

Ispezionare, pulire ed asciugare i piedi ogni giorno

Lavare i piedi con acqua tiepida controllando sempre la temperatura

Usare calze di cotone non troppo strette e cambiarle giornalmente

Idratare la pelle secca con creme specifiche per evitare fissurazioni e/o ferite

Non usare callifughi o strumenti taglienti per le callosità

Tagliare le unghie con forbici a punte smusse o lime di cartone

Non camminare a piedi scalzi

Non utilizzare fonti di calore dirette (borse d’acqua calda, camino, phon ecc.)

Usare scarpe comode a pianta larga, chiuse e con tomaia in pelle morbida

Le lesioni più comuni che colpiscono il piede diabetico sono le lesioni ulcerative (ulcere). Il podologo attraverso un “debridement” della lesione attua una pulizia accurata del tessuto cheratolitico che soffoca e limita una normale rigenerazione tissutale e rallenta la guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Info

    Leda Clinic s.r.l.

    Via Borgo Palazzo,116
    24125 Bergamo
    Italy

  • Contatti

    Telefono. 035/24.96.86
    Fax. 035/24.28.00
    Email. ledaclinic@gmail.com

    Lun-Ven 9.00/12.30 - 14.30/19.00
    Il Sabato 9.00/12.30
    La Domenica Chiuso